Canestrelli Genovesi Natalizi

E' passato molto tempo dall'ultimo post che ho pubblicato, ma con i bambini costretti in casa da allerte meteo ripetute e malanni vari diventa difficile trovare il tempo da dedicare al blog o alle mie creazioni e così senza che me ne accorgessi è iniziato dicembre, i primi sacchettini del Calendario dell'Avvento sono già stati aperti... Seguendo i suggerimenti della mia amica Alex, come sorpresa ho inserito al loro interno dei bigliettini con su scritte delle attività da svolgere insieme; abbiamo già bevuto cioccolata calda, cenato in salotto guardando film natalizi, organizzato una caccia al tesoro casalinga, letto un nuovo libro di fiabe, realizzato gessetti profumati, scritto la letterina a Babbo Natale e fatto i biscotti da regalare agli amici o alle persone care.

Biscotti
Canestrelli


Ed è proprio la ricetta di questi biscotti che voglio condividere con voi, si tratta dei tipici Canestrelli genovesi, che noi abbiamo realizzato in chiave natalizia dandogli una forma diversa dalla solita a fiore con il buco al centro, chi mi segue su Instagram ha visto le foto delle manine impastatrici e dei biscottini finiti a forma di stellina.

Ma ecco la ricetta:

INGREDIENTI

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 250 gr di burro morbido
  • una bustina scarsa di vanillina
  • un bicchierino di grappa
  • un uovo
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Impastate velocemente a mano o con il robot da cucina la farina, lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, la vanillina, il rosso d'uovo e la grappa. Formate una palla con l'impasto e mettetela in frigo per mezz'ora, in una ciotola coperta con della pellicola. Dopodiché spianate l'impasto con il mattarello ottenendo una sfoglia alta 1 cm, tagliate i canestrelli con l'aiuto delle formine e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno. Infornate a 160° sino a quando inizieranno a cambiare colore, sfornate, toglieteli dalla teglia e una volta che saranno raffreddati cospargeteli di zucchero a velo.





Ora non vi resta che confezionare i biscotti, noi abbiamo usato dei vasetti riciclati, coperti con un cerchio di lino fermato con cordino Bakers Twine bianco/rosso e delle tags che potete trovare nella mia cartella Christmas su Pinterest.





I biscottini sono davvero ottimi e le persone a cui li regalerete saranno di sicuro felici di riceverli!
Aggiungerò la ricetta alle RACCOLTE DI NATALE, nella sezione REGALI FAI DA TE, vi ricordo che potete fare altrettanto aggiungendo le vostre idee regalo, le vostre decorazioni o le vostre vetrine.

Handmade Christmas


   Buona giornata dell'Immacolata Concezione, noi faremo l'albero e voi come la trascorrerete? 



post signature

Handmade Christmas: DIY Advent Calendar

Buongiorno a tutti! Benvenuti al primo appuntamento con Handmade Christmas, l’iniziativa ideata da Alex del blog C’è crisi, c'è crisi! Guida alla sopravvivenza sul Pianeta Terra...Avete letto la sua presentazione del mio progetto? Noo! Correte a farlo la trovate QUI Sono davvero felice e anche un po’ emozionata al pensiero di essere la prima blogger del team: The Creative Factory a presentare il proprio tutorial



Handmade Christmas


Quando Alex mi ha invitata a prendere parte a questa iniziativa non avevo la minima idea di cosa realizzare, pensavo a una decorazione per la casa ma non sapevo ancora cosa avrei creato, poi ho iniziato a progettare un Calendario dell’Avvento e dall'unione di queste due intenzioni sono nate queste Ali d’angelo, che durante le feste svolgeranno appunto la funzione di Calendario dell’Avvento, ma che in seguito, spogliate dei sacchettini con i numeri, diventeranno una decorazione per la casa in stile Shabby Chic!










Ma vediamo subito come realizzarle…


OCCORRENTE:
(Per creare un paio d'ali di H 67 cm x L 70 cm)


· Un grosso foglio di carta
· Pennarello
· Rete da conigliera (80 cm circa)
· Guanti protettivi
· Pinze
· Fettuccia bianca (3 m circa)
· Colla stick
· Pistola e colla a caldo
· Piume bianche (3/4 buste da 15 piume)
· 24 sacchettini d’organza (8 x 10 cm)
· 24 etichette autoadesive circolari (da 22 mm di circonferenza)
· Pennarello dorato
· Nastri e goccia di cristallo (facoltativa)


* Trovate la rete da conigliera dal ferramenta o nelle catene di negozi che vendono materiale per il bricolage.
* Le piume e i sacchettini di organza si trovano facilmente on line, io li ho acquistati                      su: www.mondofaidate.it (spedizione entro due giorni lavorativi)
* Per chi volesse realizzare da sé anche i sacchettini di organza nel blog Think Creative di Marina c'è un bel tutorial con tutte le spiegazioni

PROCEDIMENTO:

Innanzi tutto bisogna disegnare le ali, se non siete bravi nel disegno potete trovare sui motori di ricerca un modello che vi piace, stamparlo, dividerlo in porzioni e poi ingrandirle a piacimento con la fotocopiatrice, altrimenti procedete come ho fatto io: con il pennarello disegnate un‘ala su un lato del foglio, piegatelo a metà e ricalcate il disegno sull'altro lato, così da ottenere due ali speculari.



Dopodiché appoggiate la rete da conigliera sul disegno e seguendo i contorni di quest’ultimo tagliatela con l’aiuto delle pinze o se preferite di un vecchio paio di forbici da cucina (è più facile, ma la lama delle forbici si rovina), ricordate d'indossare i guanti protettivi! Per tenere ferma la rete mentre eseguite quest’operazione potete salirci sopra.



Ora dovete passare la colla stick sulla fettuccia bianca ed incollarla sui bordi delle ali, come vedete nella foto, così coprirete le parti pungenti della rete e realizzerete una superficie sulla quale incollare le piume.



Partendo dalla punta delle ali attaccate le piume sulla fettuccia con una goccia di colla a caldo, coprendo con la piuma successiva l’attaccatura di quella precedente, proseguite su entrambi i lati sino a ricoprirne tutto il perimetro.





Con il pennarello color oro scrivete i numeri da 1 a 24 sulle etichette autoadesive, attaccatele sui sacchettini di organza e legateli alla rete con l’aiuto dei laccetti, ricordate di riempirli prima di effettuare questo passaggio! Potete usare sacchetti più grandi per contenere doni più voluminosi o fare come me e inserire un cioccolatino ogni tanto per accontentare i golosoni di casa e poi aggiungere dei bigliettini con le attività da fare insieme, Alex ne ha trovate ben 100 e potete leggerle nel suo post:
Natale e Avvento: 100 Attività da Fare con i Bambini o in Famiglia.
Terminate il progetto decorando a piacere con i nastri e la goccia di cristallo.

Buon lavoro.


Domani ricordate di passare da Alex per scoprire chi sarà la blogger
    protagonista del giorno e quale sarà l'argomento del suo tutorial!!!    



post signature

Fall Bucket List - Contest

Ormai chi mi legge da tempo sa quanto ami l'autunno... Adoro i suoi colori, le sue atmosfere, respirarne gli odori, gustare i frutti che ci regala e l'idea di stilare una lista di cose da fare per godere appieno di questa stagione mi è piaciuta subito, per questo ho raccolto l'invito di Alex di C'è Crisi, c'è crisi! a partecipare al Contest ideato da Alixia di Le Chat Gourmant, così ho realizzato la mia personale Fall Bucket List.


Fall Bucket list
Fall Bucket List


Si tratta di una lavagnetta riutilizzabile in seguito per la lista spesa, trovate le spiegazioni per realizzarla QUI, questa volta ho usato colori tipicamente autunnali, arancione per i pois e marrone per il fiocco.




Ma vediamo insieme i 10 punti che compongono la mia lista:

  1. Fare una ghirlanda da appendere alla porta di casa per dare il benvenuto ai nostri ospiti, l'autunno offre un sacco di materiale con il quale realizzare ghirlande bellissime. Non avete idee? Date un'occhiata alla mia bacheca: Wreath & Garland su Pinterest.
  2. Andare a castagne...o per funghi e magari cogliere l'occasione per fare un bel pic nic con la famiglia.
  3. Bere cioccolata calda, tè o tisane è il modo migliore per scaldarsi nei pomeriggi uggiosi di questa stagione.
  4. Fare una sciarpa, ci riparerà dal freddo durante tutto l'inverno e sarà un modo per trascorrere le serate. QUI troverete 30 patterns gratuite per realizzare la vostra sciarpa all'uncinetto,se invece preferite lavorare ai ferri guardate QUI
  5. Andare alle sagre paesane, durante l'autunno in tutte le regioni ne vengono organizzate molte e di vario genere, trovate sui motori di ricerca i calendari della vostra zona.
  6. Mangiare polenta... Quando inizia a far freddo un bel piatto di polenta è sempre gradito! QUI alcune ricette. Noi liguri apprezziamo molto anche la farinata o la panissa, fatte con la farina di ceci.
  7. Decorare una zucca o realizzarne una con le proprie mani come ho fatto io lo scorso anno, non ve la ricordate? Eccola QUI
  8. Guardare un bel film, al cinema o sul divano con una copertina sulle gambe e se è italiano ancora meglio! Non me ne vogliano gli stranieri ma adoro il cinema nostrano.
  9. Partecipare ai mercatini, in questi mesi ne vengono organizzati parecchi in tutta la penisola, per noi creative è un modo per vendere le nostre creazioni e conoscerci e per tutti gli altri è l'occasione per acquistare oggetti handmade da regalare a Natale.
  10. Essere grati! Perché se anche da noi non si festeggia il Thanksgiving Day, il quarto giovedì di novembre, ricordarci di essere grati per ciò che abbiamo e delle persone meno fortunate di noi è bello! 




Partecipo al contest fall bucket list



Non dimenticate di passare a trovarmi domani 20 novembre
per scoprire il tutorial che ho preparato per Handmade Christmas,
sono la prima blogger del team The Creative Factory a pubblicare!

A domani!!!


post signature

Christmas Decorations

Eccomi qui, tra un'allerta meteo e l'altra, dopo giorni di piogge torrenziali, ad approfittare dei pochi raggi di sole che spuntano tra le nuvole per mostrarvi queste mie piccole idee decorative...


Decorazioni natalizie
Gabbietta


La gabbietta addobbata per l'occasione con un bel nastro scozzese, 
i rametti di rosmarino, le pigne e una candela accesa per scaldare l'atmosfera...

(QUI trovate il tutorial per realizzare la gabbietta o una cloche con la rete da conigliera!)


Alce nella cloche
Cloche


La piccola cloche con l'alce americano...

Ho scartavetrato leggermente un coperchio delle conserve, l'ho dipinto di bianco, come l'alce, con la vernice spray. 
Ho attaccato al suo interno, con la colla a caldo, l'animaletto di plastica e un rametto secco, ho coperto il fondo con del muschio, vi ho appoggiato sopra la cloche e  decorato il tutto con un nastro di lino e una pignetta bianca.


Orso nel vasetto
Jar


 L'orso nel vasetto...

Ho messo del muschio sul fondo del vasetto vi ho inserito l'orso di plastica e due piccole pigne, infine ho annodato un nastrino rosso attorno all'imboccatura.

Questa decorazione è davvero semplicissima e si può realizzare con l'aiuto dei bambini, recuperando i loro vecchi animaletti di plastica, potete scegliere se lasciarli così come sono, verniciarli di bianco oppure d'oro, o ricoprirli con i glitter.

Utilizzando vasi più capienti si possono creare altri paesaggi, inserendo nei contenitori anche piccole abitazioni o un presepe in miniatura.


Christmas Decorations


Sono semplici ispirazioni per dare alla casa un tocco natalizio, 
aspettando che arrivino le feste!

Le aggiungerò a LE RACCOLTE DI NATALE,
vi invito a fare lo stesso con i vostri progetti a tema:


Handmade Christmas


Non dimenticate di passare il giorno 20 novembre,

Ma Petite Maison sarà il primo blog del team:

The Creative Factory

a pubblicare il tutorial per l'iniziativa:

Handmade Chistmas

Ho preparato un progetto speciale...

Per realizzarlo vi serviranno delle piume bianche, un po' di manualità,
un pizzico di poesia e un tocco di magia!


Buon fine settimana.

Silvia


The Creative Factory: Handmade Christmas & Raccolte di Natale




Novembre è ormai iniziato, l'aria è più fresca e lentamente si inizia a pensare al Natale.Girando per il web forse cercherete ispirazioni da realizzare per decorare la casa o addobbare l'albero, idee regalo, confezioni o biglietti da creare con le vostre mani, ricette per doni golosi, qualche spunto per realizzare il vostro specialissimo calendario dell'avvento e magari una to-do list per non dimenticare proprio nulla di tutte le cose che dovrete fare prima della festa più importante dell'anno... Ecco allora nascere da un'idea di Alex, autrice del blog C'è crisi, c'è crisi! Guida alla Sopravvivenza sul pianeta Terra, un team speciale e una magnifica iniziativa:

THE CREATIVE FACTORY & HANDMADE CHRISTMAS


The Creative Factory, è un team composto da ben 30 blogger, che ogni giorno a partire dal 20 novembre sino al 18 dicembre vi proporranno un tutorial che avrà come tema proprio il Natale Handmade, voi dovrete solo passare su C'è Crisi ogni giorno per trovare un'anteprima del progetto con il link al blog di turno per andarvi a leggere il post e se vi andrà commentare e condividerlo sui social!

Io sono molto felice di far parte di questo gruppo di donne e ringrazio Alex per avermi coinvolta in questa iniziativa, ne sono onorata. Ma veniamo alle presentazioni, ecco la lista in ordine alfabetico delle blogger che compongono il team:   

Alessandra di Daisy Garden | Alex di C’é Crisi Bogomilla di Bogomilla Hopp Kids|Barbara di Accidentaccio | Carmen di Lo dico Lo faccio | Daniela di Decoriciclo| Diana Ingrid di Artedim | Emanuela di  My little inspirations | Froda di Froda Creazioni | Giuliadi Extreme cera persa Iole di Ai piedi del carrubo | Kiki  e Illy di  Case per la testa Lauradi  I colori di Laura | Laura D di A very Laurie blog | Linda di Mami Gio’ | Manu e Flaviadi Genitorialmente Mara  di My Icecream Parlour | Marica e Tina di  I fiori di Marica |Marzia di La Taverna degli Arna | Nesta e Ella di Ella & Nesta's Little Room | Norma di Voglio il mondo a colori | Ombretta di A Sunday morning with | Roberta di Colori Idee Creatività | Sara di Il blog di Maryanne | Silvia di Ma Petite Maison | Silvia di Fancy Hollow | Silvia di Tine the Lazy | Simona di Me & Design |Stefania di Il castello Incantato |Veronica B  di Le creazioni di Ivy  

Ma non è finita qua, la vulcanica Alex, oltre ad Handmade Christmas ha pensato bene di creare anche...

LE RACCOLTE DI NATALE.


Di cosa si tratta? Non di uno, ma di ben tre linky party, divisi per argomenti, che ci terranno compagnia fino al 31 dicembre, ai quali siete invitate a contribuire anche voi amiche creative e potrete farlo sia dal blog di Alex che dai nostri del team, qui  a Ma Petite Maison per aggiungere i vostri link dovete andare alla pagina apposita: Le Raccolte di Natale.

Ma vediamo i temi delle raccolte:

1 - Regali fai da te ( per chi vuole creare i regali di Natale da solo e cerca tutorial e ispirazioni ) - Aggiungete le vostre idee regalo!

2 - Progetti creativi per Natale ( per chi cerca istruzioni per realizzare decorazioni per la casa, per l'albero, calendari dell'Avvento, etc. ) - Aggiungete i vostri articoli a tema natalizio!

3 - Regali fatti a mano ( per chi ama l'handmade e desidera comprare oggetti creati da artigiane italiane ) - Aggiungete il link che porti ad una inserzione del vostro negozio!

Ecco uno dei bannerini da aggiungere ai vostri post per partecipare ai linky party, in caso non vi piacesse QUI ne trovate altri che Alex a creato appositamente e messo a disposizione per l'occasione:


Handmade Christmas

Se non avete mai partecipato a un linky party e non sapete come fare ad aggiungere il vostro link leggete questo POST su C'e Crisi!


HANDMADE CHRISTMAS SU PINTEREST

E' stata creata anche una board comune su Pinterest dove potrete pubblicizzare i vostri articoli, ma anche pinnare progetti natalizi che avete scovato sul web.
Per farlo dovrete seguire il profilo di Alex e inviarle una mail con soggetto "Pinterest" al seguente indirizzo: topogina1977@gmail.com in cui le chiederete l'invito a partecipare.


Penso di avervi detto tutto. Stay tuned!
A presto.
 
post signature

Cornice Shabby Chic - DIY

Buongiorno a tutti! Chi mi segue su Instagram o Facebook avrà già visto durante l'estate un particolare della cornice shabby chic che vi mostro oggi.

Purtroppo non ho scattato nessuna foto durante la fase di patinatura della stessa, ma dato che era piaciuta a molte ho pensato di spiegare comunque il procedimento che ho seguito per realizzarla.


Cornice patinata
Cornice Shabby Chic


Si tratta di una vecchia cornice dorata, di quelle che si trovavano nella maggior parte delle camere da letto delle nostre nonne, appese sopra la testata del letto con immagini sacre all'interno. Sono di scarso valore e facilmente reperibili, nelle nostre cantine e solai o nei vari mercatini di brocantage e per questo motivo ben si prestato ad essere rivisitate in stile Shabby Chic.




Per ottenere l'effetto che vedete nel dettaglio ho usato una particolare tecnica di graffiatura che ora vado a spiegarvi, per prima cosa ho pulito per bene la cornice, ho preparato la vernice mescolando una parte di gesso scagliola, sciolto per bene in poca acqua, a quattro parti di smalto satinato, all'acqua, azzurro e ho steso la prima mano di colore con un pennello piatto dalle dimensioni adatte.

Prima che il colore asciugasse ho "graffiato" la superficie appena dipinta con una garza, ripiegata più volte su se stessa, facendo riaffiorare il color oro sottostante.


    


Una volta che la vernice azzurra si è asciugata, ho passato irregolarmente dello smalto bianco satinato all'acqua, utilizzando un'altra garza ripiegata, mettendo e togliendo la vernice per ottenere l'effetto desiderato. Dopodiché ho sporcato leggermente alcuni punti con del colore a olio terra d'ombra.




Infine ho appeso la cornice nella mia camera da letto decorandola con le farfalle di carta applicate con una goccina di colla a caldo anche sulla parete.

Vi piace l'idea? Trovate le farfalle da stampare nella cartella Printables sul mio profilo Pinterest.

Con questo post:

Linky Party C'e' Crisi

e...




Buon fine settimana!


post signature

Extrême Cera Persa - Grazie!

Qualche settimana fa' la vulcanica Alex del celeberrimo C'è crisi, c'è crisi! Guida alla Sopravvivenza sul Pianeta Terra ci ha presentato due nuove creative e i relativi blog, dei quali ha curato design e development,  invitandoci ad accogliere le neofite autrici nella community creativa italiana.

Ho accettato di buongrado l'invito, ricordando perfettamente la sensazione di smarrimento e frustrazione che si prova quando si è agli inizi e ho fatto visita sia al blog di Rosa: VerdePistacchio - Love For Crafts che a quello di Giulia: Extrême Cera Persa, la quale per il lancio ufficiale del blog aveva indetto un giveaway.

In palio c'era questo bellissimo anello e io adoro gli anelli! Sono i miei gioielli preferiti e se particolari come quello realizzato da Giulia mi piacciono ancor di più, per cui mi sono detta perché non tentare? Provate allora a immaginare la gioia che ho provato quando ho saputo che ero io la vincitrice!!!



2 ottobre - Festa dei Nonni

Oggi, come saprete, ricorre questa festa, introdotta in Italia nel 2005, per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società.

A Ma Petite Maison i nonni sono molto amati dai nipotini, che purtroppo ne hanno soltanto due, i miei genitori, i quali abitano al piano di sotto e sono le nostre colonne portanti: la nonna con le sue coccole, i manicaretti e qualche vizietto; il nonno autista personale dei bimbi, che li accompagna a scuola, agli allenamenti e torna bambino giocando con loro a biglie, a pallone e ad altri giochi nei quali viene coinvolto.

Ed è divertente vedere lo scambio d'informazioni che avviene tra le due generazioni, i nonni che insegnano ai piccoli a fare la pizza o a coltivare l'orto e i nipoti che insegnano ai miei genitori a giocare alla Play Station o a usare il computer!

Comunque per ringraziarli per tutte le cose che fanno per noi e per dimostrargli tutto il nostro affetto abbiamo deciso di preparargli quest'insegna...


Sign
Insegna per la festa dei nonni

Fall Mantel

Buongiorno a tutti! Siamo giunti a fine settembre e l'autunno con i suoi colori inizia timidamente a mostrarsi intorno a noi; le temperature sono gradevoli e qui in molti vanno ancora al mare, ma io ho voluto portare un po' di quelle tinte e di quell'atmosfera, tipiche di questa stagione che mi piace tanto, dentro casa e l'ho fatto con questa: Fall Mantel.


Mensola autunnale
Fall Mantel


La traduzione di Fall Mantel è Mensola Autunnale, la mensola in questione solitamente è quella del camino e gli americani usano addobbarla con decorazioni diverse ad ogni stagione, ma non disponendo di un camino volevo mostrarvi come anche una piccola mensola posta nell'ingresso possa diventare un punto focale e decorativo della casa.


Cornici
Printable


Sono partita da queste due cornici identiche nelle fattezze, ma di misure leggermente diverse. Ho incorniciato con la più piccola questo Printable free, trovato su Pinterest e disponibile su Blooming Homestead in diversi colori, e per la più grande ho realizzato un piccolo bunting di lino sul quale ho timbrato la scritta: FALL.

Rentrée con 12 fiabe in cerca d'autore - La Sirenetta

L'ultimo post che ho scritto è datato 28 luglio, mi sembra incredibile che sia passato così tanto tempo... alla pausa forzata, causata dalla rottura del pc, sono seguite le vacanze estive, ricche di piacevoli momenti, ed infine il rientro a scuola dei miei ragazzi, con tutto ciò che comporta... chi è mamma sa a cosa mi riferisco! Nel frattempo il mio povero blog è rimasto in standby e con esso la voglia di creare, ma ora con l'arrivo dell'autunno, stagione che preferisco in assoluto, nuovi progetti e nuove idee iniziano a farsi largo nella mia testa. E' dunque giunta l'ora di rimettersi al lavoro e quale occasione poteva essere migliore del Creative party della dolce Bogomilla per ritrovare tutte le amiche bloggers e miei cari lettori? Nessuna! Eccomi qui allora a mostrarvi la mia creazione ispirata alla fiaba di Hans Christian Andersen:

La Sirenetta

Volevo realizzare qualcosa in puro stile Ma Petite Maison e per farlo mi sono fatta aiutare da uno dei personaggi della versione Disneyana della favola, prendendo in prestito dal gabbiano Scuttle l'assurda definizione di uno degli oggetti umani raccolti in fondo al mare dalla principessa Ariel ed ecco nascere questo quadretto con "ARRICCIASPICCIA"


Arricciaspiccia


Come potete vedere si tratta di una cornice decorata con la tecnica shabby nella quale fa bella mostra di sé un autentico "Arricciaspiccia" per l'appunto... Sì, uno di quei gingillini che gli umani usano per sistemarsi i capelli... Dite che è una forchetta? Mah! Scuttle non sarebbe d'accordo.

Double Color - Bianco & Blu - Portachiavi DIY

Buon lunedì a tutti! Eccoci giunti all'ultimo appuntamento con il Double Colors organizzato da Sofia del blog Pensieri Romantici, che ci ha tenute impegnate per diversi mesi ispirando i nostri tutorial con le accoppiate di colori scelti a turno dalle creative partecipanti e anche se questa volta è stato difficile trovare l'ispirazione, non per colpa dei colori bellissimi scelti da Lucia del blog Il bruco, so già che mi mancherà!

Ma vediamo il tutorial che ho preparato ispirandomi al:

Bianco & Blu


PORTACHIAVI


portachiavi diy
Portachiavi DIY



OCCORRENTE:

- Tessuto jeans
- Tessuto bianco
- Bottone blu
- Ovattina in fogli
- Anello portachiavi
- Forbici
- Filo
- Macchina da cucire
- Spilli, spilla da balia

12 fiabe in cerca d'autore - The tale of Peter Rabbit



Dopo aver saltato a malincuore un appuntamento con il contest organizzato da Bogomilla, torno a partecipare con una creazione ispirata alla fiaba di Helen Beatrix Potter, la scrittrice, illustratrice, naturalista inglese, famosa per i libri illustrati destinati ai bambini, aventi come protagonisti piccoli animali antropomorfizzati.


Peter Coniglio
Peter Rabbit



"La storia di Peter coniglio", pubblicata nel 1902, racconta perl'appunto le gesta dell'irrequieto coniglietto che, disubbidendo alla sua mamma ( la signora Coniglia ), va a infilarsi nel giardino del signor Mac Gregor...

Work in Progress - My bedroom Shabby Chic

Buongiorno! Eccomi qui, dopo il tourbillon d'impegni legati alla fine dell'anno scolastico dei miei bambini e dopo una brutta influenza che mi ha messo KO per diversi giorni, torno a mostrarvi alcuni lavori di restyling in stile Shabby Chic che ho realizzato ultimamente. Riguardano i mobili che man mano che sono pronti vanno ad arredare la mia camera da letto.

Chi mi segue su Instagram o Facebook, avrà già visto alcune foto, la prima grande modifica alla stanza l'ha apportata mio marito ridipingendo le pareti di un colore molto simile all' ELEPHANT'S BREATH della FARROW&BALL, steso in tinta unita su tre pareti e a strisce alternate al bianco sulla parete dietro al letto... Il risultato mi piace molto, caratterizza l'ambiente in modo elegante e il colore raffinato lo rende accogliente e rilassante, facendo risaltare i mobili bianchi che andrò ad aggiungere.


Parete a strisce
Parete a strisce


Il primo mobile che ho trasformato in stile Shabby Chic è un comodino appartenuto alla mia bisnonna, di legno scuro, stretto e alto, come usava una volta.

L'ho spolverato e lavato con una soluzione di acqua e ammoniaca, leggermente carteggiato, rispolverato per bene, ho poi passato la barretta di paraffina sugli spigoli e dove volevo che la vernice non aderisse, ho steso due mani di smalto satinato all'acqua color panna, lasciando asciugare la vernice tra una mano e l'altra, infine ho carteggiato gli spigoli e le zone che volevo decapare.

Prima e dopo comodino
Prima e dopo comodino Shabby Chic


Non contenta dell'effetto ottenuto con il tutto bianco ho pensato di verniciare i pannelli laterali, quello dell'antina e del cassetto con lo stesso colore delle pareti della stanza e di trasferire un bel logo francese sul piano d'appoggio ( potete trovare il transfer da scaricare nel sito The Graphics Fairy ). Per il trasferimento ho usato la tecnica della carta da forno, per essere il primo tentativo mi ritengo molto soddisfatta... Anche se forse avrei dovuto carteggiare meglio il piano per evitare che si vedessero le strisce delle pennellate sottostanti, ma visto che lo stile scelto è Shabby un po' di trasandatezza ci può anche stare noo?!?
Una mano di vernice protettiva sul piano e la cera neutra sul resto del mobiletto lo proteggeranno nel tempo.


Trasferimento immagine
Transfer


Dall'altro lato del letto invece di mettere il comodino gemello di quello che vi ho appena mostrato ho preferito usare un tavolino tondo, per movimentare un po' l'ambiente e renderlo meno banale.

Alcuni tocchi di marrone richiamano il colore del pavimento che ovviamente fa parte della palette scelta per questa stanza. 


Comodino
Tavolino Shabby Chic


Accanto al tavolino un porta catino con la sua brocca e appeso alla parete un vecchio specchio anch'esso verniciato di bianco contribuiscono a definire lo stile shabby chic della stanza.


Porta catino
Porta catino


Non poteva mancare uno dei miei cuori in rete a rendere più romantica l'atmosfera!


Specchio Shabby Chic
Specchio Shabby Chic


Per oggi mi fermo qui, intanto i lavori di restyling continuano...


Armadio


A presto con altre trasformazioni, buon fine settimana!

Con questo post partecipo alla...



post signature