venerdì 24 ottobre 2014

Cornice Shabby Chic - DIY

Buongiorno a tutti! Chi mi segue su Instagram o Facebook avrà già visto durante l'estate un particolare della cornice shabby chic che vi mostro oggi.

Purtroppo non ho scattato nessuna foto durante la fase di patinatura della stessa, ma dato che era piaciuta a molte ho pensato di spiegare comunque il procedimento che ho seguito per realizzarla.


Cornice patinata
Cornice Shabby Chic


Si tratta di una vecchia cornice dorata, di quelle che si trovavano nella maggior parte delle camere da letto delle nostre nonne, appese sopra la testata del letto con immagini sacre all'interno. Sono di scarso valore e facilmente reperibili, nelle nostre cantine e solai o nei vari mercatini di brocantage e per questo motivo ben si prestato ad essere rivisitate in stile Shabby Chic.




Per ottenere l'effetto che vedete nel dettaglio ho usato una particolare tecnica di graffiatura che ora vado a spiegarvi, per prima cosa ho pulito per bene la cornice, ho preparato la vernice mescolando una parte di gesso scagliola, sciolto per bene in poca acqua, a quattro parti di smalto satinato, all'acqua, azzurro e ho steso la prima mano di colore con un pennello piatto dalle dimensioni adatte.

Prima che il colore asciugasse ho "graffiato" la superficie appena dipinta con una garza, ripiegata più volte su se stessa, facendo riaffiorare il color oro sottostante.


    


Una volta che la vernice azzurra si è asciugata, ho passato irregolarmente dello smalto bianco satinato all'acqua, utilizzando un'altra garza ripiegata, mettendo e togliendo la vernice per ottenere l'effetto desiderato. Dopodiché ho sporcato leggermente alcuni punti con del colore a olio terra d'ombra.




Infine ho appeso la cornice nella mia camera da letto decorandola con le farfalle di carta applicate con una goccina di colla a caldo anche sulla parete.

Vi piace l'idea? Trovate le farfalle da stampare nella cartella Printables sul mio profilo Pinterest.



Buon fine settimana!



post signature

martedì 21 ottobre 2014

Extrême Cera Persa - Grazie!

Qualche settimana fa' la vulcanica Alex del celeberrimo C'è crisi, c'è crisi! Guida alla Sopravvivenza sul Pianeta Terra ci ha presentato due nuove creative e i relativi blog, dei quali ha curato design e development,  invitandoci ad accogliere le neofite autrici nella community creativa italiana.

Ho accettato di buongrado l'invito, ricordando perfettamente la sensazione di smarrimento e frustrazione che si prova quando si è agli inizi e ho fatto visita sia al blog di Rosa: VerdePistacchio - Love For Crafts che a quello di Giulia: Extrême Cera Persa, la quale per il lancio ufficiale del blog aveva indetto un giveaway.

In palio c'era questo bellissimo anello e io adoro gli anelli! Sono i miei gioielli preferiti e se particolari come quello realizzato da Giulia mi piacciono ancor di più, per cui mi sono detta perché non tentare? Provate allora a immaginare la gioia che ho provato quando ho saputo che ero io la vincitrice!!!




Giulia, oltre che una bravissima jewellery designer, è una persona gentilissima e si è premurata di spedirmi al più presto l'anello da lei creato con l'interessante tecnica della cera persa.

Originale anche per il nome "ANIMAL IMPERFECT", è un gioiello realizzato utilizzando un filo di tipo 1b, ricoperto di cera rossa e infine fuso in Argento 925, burattato, limato e lucidato... Insomma un bel lavoro! Inoltre essendo una della prime creazioni realizzate con questa tecnica da Giulia per lei è importante, speciale e per me è davvero un privilegio poterlo indossare. 



   

Anche la confezione curata nei dettagli fa capire quanta passione mette Giulia nel creare i suoi gioielli.




Io la ringrazio di cuore per avermi donato questa creazione unica e originale, che mi piace moltissimo! 

Invito anche voi a visitare il suo blog per vedere tutti gli splendidi gioielli che crea e per conoscere meglio l'affascinante tecnica della cera persa, inoltre se siete interessate ad acquistarne qualcuno potete farlo attraverso il suo Shop online su Artesanum.


GRAZIE GIULIA!

A presto.

post signature

giovedì 2 ottobre 2014

2 ottobre - Festa dei Nonni

Oggi, come saprete, ricorre questa festa, introdotta in Italia nel 2005, per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società.

A Ma Petite Maison i nonni sono molto amati dai nipotini, che purtroppo ne hanno soltanto due, i miei genitori, i quali abitano al piano di sotto e sono le nostre colonne portanti: la nonna con le sue coccole, i manicaretti e qualche vizietto; il nonno autista personale dei bimbi, che li accompagna a scuola, agli allenamenti e torna bambino giocando con loro a biglie, a pallone e ad altri giochi nei quali viene coinvolto.

Ed è divertente vedere lo scambio d'informazioni che avviene tra le due generazioni, i nonni che insegnano ai piccoli a fare la pizza o a coltivare l'orto e i nipoti che insegnano ai miei genitori a giocare alla Play Station o a usare il computer!

Comunque per ringraziarli per tutte le cose che fanno per noi e per dimostrargli tutto il nostro affetto abbiamo deciso di preparargli quest'insegna...


Sign
Insegna per la festa dei nonni


Rosa in tessuto
Rosa in tessuto


Festa dei nonni
Festa dei nonni








Per chi fosse interessato la tavoletta, che misura 45 x 7 cm, è in legno d'Iroko, la scritta dipinta a mano è personalizzabile per le diverse occasioni, anche con altri fonts. Contattatemi via mail!


Tanti auguri a tutti i nonni! 

post signature

martedì 30 settembre 2014

Fall Mantel

Buongiorno a tutti! Siamo giunti a fine settembre e l'autunno con i suoi colori inizia timidamente a mostrarsi intorno a noi; le temperature sono gradevoli e qui in molti vanno ancora al mare, ma io ho voluto portare un po' di quelle tinte e di quell'atmosfera, tipiche di questa stagione che mi piace tanto, dentro casa e l'ho fatto con questa: Fall Mantel.


Mensola autunnale
Fall Mantel


La traduzione di Fall Mantel è Mensola Autunnale, la mensola in questione solitamente è quella del camino e gli americani usano addobbarla con decorazioni diverse ad ogni stagione, ma non disponendo di un camino volevo mostrarvi come anche una piccola mensola posta nell'ingresso possa diventare un punto focale e decorativo della casa.


Cornici
Printable


Sono partita da queste due cornici identiche nelle fattezze, ma di misure leggermente diverse. Ho incorniciato con la più piccola questo Printable free, trovato su Pinterest e disponibile su Blooming Homestead in diversi colori, e per la più grande ho realizzato un piccolo bunting di lino sul quale ho timbrato la scritta: FALL.


Bandierine
Bunting


Al centro della mensola ho posizionato un porta candela riempito di nocciole. Sulla destra un'altro candeliere a forma di gufo ospita una zucca di tessuto.



Portacandela
Portacandela



Zucca
Zucca di lino























Pigne
Pigne


Altri elementi naturali, come le pigne raccolte durante l'ultima gita in montagna ( perché noi blogger creative siamo previdenti e anche in pieno agosto pensiamo già ai lavoretti di Natale!) e la melagrana del mio giardino completano il tutto.


Melagrana
Melagrana


Sperando di esservi stata d'ispirazione vi informo che su Pinterest nella mia cartella Printables potete trovare altri stampabili inerenti all'autunno e che in quella nominata Fall decor ho raccolto molte idee decorative per questa stagione... Se vi fa piacere potete seguirmi anche lì e vedere quali sono le cose che mi piacciono di più!





A presto!



Silvia

sabato 20 settembre 2014

Rentrée con 12 fiabe in cerca d'autore - La Sirenetta

L'ultimo post che ho scritto è datato 28 luglio, mi sembra incredibile che sia passato così tanto tempo... alla pausa forzata, causata dalla rottura del pc, sono seguite le vacanze estive, ricche di piacevoli momenti, ed infine il rientro a scuola dei miei ragazzi, con tutto ciò che comporta... chi è mamma sa a cosa mi riferisco! Nel frattempo il mio povero blog è rimasto in standby e con esso la voglia di creare, ma ora con l'arrivo dell'autunno, stagione che preferisco in assoluto, nuovi progetti e nuove idee iniziano a farsi largo nella mia testa. E' dunque giunta l'ora di rimettersi al lavoro e quale occasione poteva essere migliore del Creative party della dolce Bogomilla per ritrovare tutte le amiche bloggers e miei cari lettori? Nessuna! Eccomi qui allora a mostrarvi la mia creazione ispirata alla fiaba di Hans Christian Andersen:

La Sirenetta

Volevo realizzare qualcosa in puro stile Ma Petite Maison e per farlo mi sono fatta aiutare da uno dei personaggi della versione Disneyana della favola, prendendo in prestito dal gabbiano Scuttle l'assurda definizione di uno degli oggetti umani raccolti in fondo al mare dalla principessa Ariel ed ecco nascere questo quadretto con "ARRICCIASPICCIA"


Arricciaspiccia


Come potete vedere si tratta di una cornice decorata con la tecnica shabby nella quale fa bella mostra di sé un autentico "Arricciaspiccia" per l'appunto... Sì, uno di quei gingillini che gli umani usano per sistemarsi i capelli... Dite che è una forchetta? Mah! Scuttle non sarebbe d'accordo.


Quadretto shabby con forchetta


Comunque questo quadretto secondo me sarebbe stato molto apprezzato dalla Sirenetta... Forchetta o Arricciaspiccia che sia! Voi che ne dite?


Cornice Shabby Chic


Ma adesso sono proprio curiosa di vedere cosa hanno realizzato le altre partecipanti al contest... Andiamo a vedere?





A presto, con tante novità!
post signature

lunedì 28 luglio 2014

Double Color - Bianco & Blu - Portachiavi DIY

Buon lunedì a tutti! Eccoci giunti all'ultimo appuntamento con il Double Colors organizzato da Sofia del blog Pensieri Romantici, che ci ha tenute impegnate per diversi mesi ispirando i nostri tutorial con le accoppiate di colori scelti a turno dalle creative partecipanti e anche se questa volta è stato difficile trovare l'ispirazione, non per colpa dei colori bellissimi scelti da Lucia del blog Il bruco, so già che mi mancherà!

Ma vediamo il tutorial che ho preparato ispirandomi al:

Bianco & Blu


PORTACHIAVI


portachiavi diy
Portachiavi DIY



OCCORRENTE:

- Tessuto jeans
- Tessuto bianco
- Bottone blu
- Ovattina in fogli
- Anello portachiavi
- Forbici
- Filo
- Macchina da cucire
- Spilli, spilla da balia

PROCEDIMENTO:

- Tagliate dal tessuto jeans un rettangolo di 24 x 7 cm.


- Piegatelo a metà lasciando il diritto del tessuto all'interno, fermate con tre spilli come vedete nella foto.



- Cucite a mezzo centimetro dal bordo.



- Rivoltate a diritto, stirate, e con l'aiuto di una spilla da balia inserite una striscia di ovattina leggermente più stretta del tubolare all'interno, tirando in dietro il tessuto tagliatela più corta di almeno mezzo centimetro.



- Impunturate sui due lati fermandovi su un lato prima del bordo!



- Inserite il portachiavi nella striscia di tessuto e chiudetela ad anello inserendo un capo all'interno dell'altro.


- Impunturate i due lati e cucite ripassando più volte al centro.


- Avvicinate la cucitura all'anello, appiattite e cucite in modo da bloccarlo su quel lato.


- Realizzate dei fiori con il tessuto bianco e fissateli al portachiavi cucendo un bottone al centro.

Et voilà! Il portachiavi è terminato e con esso il Double Color, è stato un vero piacere fare parte di questo gruppo, ringrazio Sofia per essere stata una brava organizzatrice e auguro a tutte una buona estate, mi prendo una pausa in attesa di acquistare il computer nuovo... Scrivere un post con un fonepad non è proprio il massimo!!!

Ma ora correte a vedere che bei tutorials vi hanno preparato le mie amiche!



                                       

Antonella   Made in bottega  
Lucia Il Il bruco
Sofia  Pensieri romantici
Silvia Lavanda e Cioccolato
Sonia a Liliana A Nordic Heart



BUONE VACANZE!

post signature

sabato 19 luglio 2014

12 fiabe in cerca d'autore - The tale of Peter Rabbit



Dopo aver saltato a malincuore un appuntamento con il contest organizzato da Bogomilla, torno a partecipare con una creazione ispirata alla fiaba di Helen Beatrix Potter, la scrittrice, illustratrice, naturalista inglese, famosa per i libri illustrati destinati ai bambini, aventi come protagonisti piccoli animali antropomorfizzati.


Peter Coniglio
Peter Rabbit



"La storia di Peter coniglio", pubblicata nel 1902, racconta perl'appunto le gesta dell'irrequieto coniglietto che, disubbidendo alla sua mamma ( la signora Coniglia ), va a infilarsi nel giardino del signor Mac Gregor, proprio quello in cui la madre si era tanto raccomandata di non entrare perché lì suo padre era stato catturato e cucinato in padella, e facendosi scoprire rischia anche lui di essere catturato, ma dopo varie peripezie riesce finalmente a scappare perdendo però le scarpe e la giacca, con i quali il signor Mac Gregor fa uno spaventapasseri. Arrivato a casa stremato dalla paura e senza i vestiti, viene messo a letto dalla mamma con una bella dose di camomilla, mentre i fratellini ( Trotterello, Salterello e Coda di cotone ) consumano la loro cena a base di pane, latte e more.


Peter Coniglio



A rendere speciale questa storia sono sicuramente le illustrazioni della Potter, che io adoro, ricordate le mie uova di Pasqua in rete? Racchiudevano al loro interno proprio Peter Coniglio e un'altro famoso personaggio dell'illustratrice: Jemima Puddle-Duck.





Per questa occasione ho deciso di realizzare proprio il simpatico coniglietto Peter... mi scuso con tutti voi per la pessima qualità delle immagini, per eventuali errori di battitura e la brutta impaginazione, ma il mio vecchio pc, proprio durante la preparazione del post ha esalato attraverso la ventola il suo ultimo respiro, emettendo uno stridulo beep, beep, beep... e così sono stata costretta a fare tutto con il fonepad che non è proprio il massimo per questa funzione.





Il mio Peter è realizzato in lino e ha una giacchetta di ciniglia azzurra, come coda un morbido pom pom di lana... le scarpine le ha già perse scappando dal signor Mac Gregor, che vedendolo mangiare una delle sue carote lo ha inseguito brandendo il rastrello... povero Peter! Non è tenerissimo?





Ma chissà cos'avranno realizzato le altre partecipanti al contest... andiamo a vedere?



                                      


Bogomilla Hopp http://bogomillahoppkids.blogspot.it
Anna http://annaeilsuoblog.blogspot.it
Rosamerliza http://rosamerliza.blogspot.it/
Simonetta http://letturesenzatempo.blogspot.it/
Amelia https://www.facebook.com/pages/Maestra_Ami/1419715174918720?ref=hl
Mirò www.3gufettisulcomo.blogspot.it
Agnese http://lasartadigloucester.blogspot.it/
Lisa http://miepiccolecose.blogspot.it/


Buon fine settimana!


post signature