lunedì 13 aprile 2015

Pesto di Fave

Buon lunedì! Passato bene il weekend? Qui a Ma Petite Maison abbiamo fatto festa, visto che qualcuno ha compiuto ben 9 anni!!! Finalmente il tempo è migliorato e la Primavera ha iniziato a mostrarsi in tutto il suo splendore.

Oggi ho deciso di  condividere con voi una ricetta, lo faccio di rado perché penso che ci siano blogger più competenti per farlo, ma ogni tanto ci ricasco. Questa è facile, fresca e molto primaverile. Si tratta del PESTO DI FAVE detto anche Marò, è una ricetta tipica della mia terra: la Liguria... Più di levante veramente, ma anche se io sono di ponente la preparo ugualmente, mi piace tanto! Tra gli ingredienti ce ne sono un paio che amo particolarmente, le fave fresche, tenere e dolci e la menta che uso anche per il PESTO DI ZUCCHINE di cui vi avevo parlato QUI.

Pesto di fave (Marò)




INGREDIENTI:
Per 4 persone
  • 150 g di fave fresche
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 3-4 foglie di menta
  • 75 g di pecorino
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

PREPARAZIONE:

Innanzi tutto bisogna pulire le fave e questa è la fase più lunga e noiosa della ricetta, perché oltre a toglierle dal baccello bisogna eliminare anche la pellicina dura che le ricopre, vi consiglio di usare un paio di guanti per non ritrovarvi con le dita e le unghie nere a fine lavoro...Io immancabilmente me ne dimentico! Con l'aiuto di un coltello riuscirete a eliminare facilmente la pelle dalle fave.
Dopodiché mettetele nel mixer con i pinoli, la menta, il pecorino grattugiato e l'aglio, io ne aggiungo solo un pezzetto perché ai bambini non piace.
Frullate a scatti per non surriscaldare il pesto ed infine aggiungete l'olio extravergine d'oliva.














Potete usare questa salsa per condire la pasta o per accompagnare piatti di carne arrosto o alla griglia, ma anche come veniva usata originariamente e cioè semplicemente spalmata sul pane.

Vi è venuta voglia di provarla? Dai, così poi mi dite se vi è piaciuta!

Questa settimana non sono riuscita a partecipare all'iniziativa Handmade Spring, ma altre componenti del team The Creative Factory, come tutti i lunedì sino al 25 maggio, pubblicheranno le loro idee primaverili, se volete trovarle potete farlo sui social usando gli hashtag:

#thecreativefactory  e  #handmadespring


Partecipo però molto volentieri al linky party di My Little Inspirations:




My Little Inspirations



post signature

martedì 7 aprile 2015

Spring Wood Sign

Buongiorno a tutti! Avete trascorso bene le festività pasquali? Il tempo non è stato dei migliori, ma qualcuno qui al mare ha già fatto il primo bagno... Brrr! Noi meno temerari abbiamo preferito la montagna.

Comunque anche se climaticamente non sembra, la primavera è iniziata già da un po' e il team The Crative Factory ha pensato bene di inaugurare una nuova iniziativa: Handmade Spring per l'appunto! Non perdeteci di vista dunque, perché oggi e poi tutti i lunedì sino al 25 maggio verranno pubblicati da alcune di noi dei post a tema.

Ma Petite Maison saluta la Primavera con questa INSEGNA IN LEGNO dipinta a mano, corredata di vasetto per i fiori. 

Hello Spring Wood Sign with jar by Ma Petite Maison



Se volete provare a realizzarla anche voi vi serviranno:

  • Tavoletta di legno
  • Scritta "Hello Spring"
  • Carta copiativa (Io ho usato quella bianca per sarte della Burda!)
  • Matita
  • Smalto acrilico all'acqua bianco
  • Pennello tondo a punta sottile
  • Smalto acrilico spray trasparente opaco
  • Vasetto di vetro dello yogurt
  • Fascetta stringitubo
  • Vite per legno, corta, a testa larga
  • Cacciavite

Insegna in legno con scritta "Hello Spring" e vasetto per fiori di Ma Petite Maison



PROCEDIMENTO:

Trasferite la scritta sulla tavoletta utilizzando la carta copiativa, io ho usato quella bianca per sarte perché sul legno scuro si vedeva meglio, la trovate nelle mercerie più rifornite o potete anche fabbricarvela passando più volte un pastello a cera bianco su un foglio sino a ricoprirlo interamente.

Dopodiché ripassate la scritta con il pennellino e lo smalto acrilico bianco, lasciate asciugare bene, poi spruzzate lo smalto trasparente su tutta la tavoletta in modo da proteggere il vostro lavoro nel tempo.

Fissate la fascetta stringitubo alla tavoletta utilizzando la vite a testa larga, inseritevi il vasetto e stringete.

Per appenderla io ho usato lo spago, ma è consigliabile fissare due attaccaglie ai lati della tavoletta, sul retro, in modo da renderla più stabile, perché il peso del vasetto tende a sbilanciarla.

Ora non vi resta che aggiungere un po' d'acqua e un bel mazzolino di fiori di campo per dare subito un tocco primaverile alla vostra casa.


Vi è piaciuto questo progetto? Ricordate allora di passare di qua il lunedì perché di sicuro vi mostrerò altre idee a tema! Nel frattempo potete andare a vedere cosa vi propongono oggi le altre crafter del team The Creative Factory cliccando semplicemente sulle miniature qui sotto!


 Buona Primavera a Tutti!  






Con questo progetto partecipo al...

My Little Inspirations


post signature

sabato 4 aprile 2015

Auguri!

Felice e serena Pasqua a tutti!


Foto con nido, uova e fiori di Ma Petite Maison


post signature

domenica 29 marzo 2015

Chicken Egg Cosy

Manca soltanto una settimana a Pasqua e se come me state pianificando il menù per la colazione di quel giorno di sicuro avrete pensato alle uova, ma per mantenerle calde ci vuole un egg cosy o per dirla all'italiana un copriuovo, ecco nascere allora questi simpatici sacchettini a forma di gallina, utilizzabili anche come segnaposto o riempiti di ovetti di cioccolato come confezione per un pensierino dell'ultimo minuto.


copri uovo



Per realizzarli ho utilizzato il lino e la cotonina a fiori già  usati per l' Egg memory board e la lana dello stesso colore delle roselline per creare cresta, coda e laccetto. Ho imbottito con l'ovattina in fogli le ali, applicate con la colla a caldo e disegnato l'occhietto con il pennarello indelebile.


Chicken pouch



Se volete provare a realizzarli anche voi potete trovare il cartamodello e un esaustivo tutorial fotografico sul blog: Ulla's Quilt Word esattamente QUI .














Con questo progetto partecipo al...


Handmade Easter LINKY PARTY


Buona Domenica delle Palme a tutti!

post signature

giovedì 19 marzo 2015

Portapenne per la Festa del Papà

Lo so, lo so che la festa del papà è oggi e che da brava blogger avrei dovuto pubblicare questo post con largo anticipo, ma come al solito non sono stata in grado di organizzarmi per tempo e ho realizzato il progetto soltanto ieri pomeriggio.

Mi ha aiutato il mio piccolino ed è stato facile e veloce, per cui se volete siete ancora in tempo per preparare un regalino dell'ultimo minuto per il papà di casa, si tratta di un PORTAPENNE con camicia e cravatta.

Portapenne
Portapenne per la festa del papà

VI SERVIRANNO:

  • Una lattina dei pelati vuota
  • Stoffa bianca
  • Stoffa a righine
  • Bottoni
  • Pistola con colla a caldo
  • Nastrino

Penholder
Penholder

Per realizzarlo dovrete seguire questo semplice TUTORIAL che ho trovato su Pinterest. Io a differenza dell'autrice del tutorial, Pauline Molinari del blog Club Chica Circle ho utilizzato per il colletto del cotone bianco invece del feltro e per la camicia parte di una vera camicia, ormai troppo piccola per essere indossata, del mio bimbo.



Conoscendo la golosità di mio marito il mio aiutante ha voluto riempire il barattolo di caramelle, dopodiché abbiamo confezionato il tutto in un sacchettino di tulle azzurro. Ora non resta che consegnare il regalo al papà assieme ai lavoretti realizzati a scuola e augurargli un happy father's day!

E voi avete realizzato qualcosa per la festa del papà?
QUI e QUI altre idee per ispirarvi. 

post signature